read online epub Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico – Intimatenights.co.uk

Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico Questo libro inizia con un episodio dell Eneide il naufragio dei Troiani sulle coste di Cartagine nei pressi dell odierna Tunisi, nel canale di Sicilia mentre sono diretti in Italia Enea e i suoi vengono accolti dalla regina Didone in nome dell umanit e del rispetto verso gli d i, perch le frontiere si chiudono di fronte agli aggressori, non ai naufraghi Scrive Bettini Ci sono troppi dispersi nel mare che fu di Virgilio, troppi cadaveri che fluttuano a mezz acqua perch quei versi si possano ancora leggere solo come poesia Sono diventati cronaca Il libro propone dunque una triplice esplorazione della cultura antica alla luce di ci che oggi definiamo diritti umani per scoprire in Grecia e a Roma alcuni incunaboli della Dichiarazione per misurare gli scarti che su questo terreno ci separano dalla societ e dalla cultura antica infine per mettere in luce alcune specifiche forme culturali in base alle quali Greci e Romani si ponevano problemi equivalenti a ci che oggi definiamo diritti umani Ancora una volta, riflettere sul mondo antico ci aiuta ad orientarci nel presente


8 thoughts on “Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico

  1. Francesco Francesco says:

    Interessante riflessione dell autore su quanto i Classici abbiano da dire ancora oggi Anche se mi sento di ritenerlo pi indicato per chi ha compiuto studi classici, non credo tuttavia di doverlo sconsigliare agl altri L edizione buona, la spedizione rapida e la merce imballata le


  2. Donatella. Donatella. says:

    Bellissimo e assolutamente attuale, scritto molto bene coinvolge nella lettura pur essendo un saggio con riferimenti storici di non sempre scontata conoscenza.


  3. Eugenia Morabito Eugenia Morabito says:

    Un libro eccezionale, da leggere assolutamente, ricco di spunti di riflessione, carico di classicismo ma anche contemporaneo Ho assistito a un incontro dell autore con ragazzi del liceo, estasiata dallo scambio di vedute.


  4. Carlo Carlo says:

    I Diritti umani o i doveri verso le altro letti alla luce della carta del 1948 con un parallelismo ben centrato con il modello greco e quello latino.


  5. Anna Anna says:

    Abbiamo bisogno di riscoprire l umano


  6. angela di cato angela di cato says:

    Il prodotto mi piace, molto comodo ed esteticamente piacevole, mi dispiace che un po rigato.


  7. Lorenzo Angelini Lorenzo Angelini says:

    Funzionale


  8. Eric Eric says:

    Cultura personale


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *