[books] Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita Author Serge Latouche – Intimatenights.co.uk

Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita Che cos mai l abbondanza frugale, oltre a un ossimoro che lega provocatoriamente due opposti, a un ennesima parola d ordine suggestiva e impraticabile Se qualcuno replicasse cos alla prospettiva di una convivenza capace di sobriet non punitiva, verrebbe preso sul serio da Serge Latouche, e contraddetto con ottime ragioni Agli argomenti di chi dissente da lui e dagli altri, sempre pi numerosi, obiettori di crescita , il maggior teorico della decrescita dedica questo libro, ormai necessario dopo anni di malintesi, resistenze, travisamenti strumentali, accese controversie Gli sviluppisti incrollabili, o gli scettici poco inclini a dar credito alle logiche antieconomiche, troveranno qui il repertorio delle loro tesi e delle loro perplessit , smontate una a una Sar difficile continuare a sostenere con qualche fondatezza che la decrescita retrograda, utopica, tecnofoba, patriarcale, pauperista La crisi devastante che stiamo vivendo la indica invece come l uscita laterale dalla falsa alternativa tra austerit e rilancio scriteriato dei consumi Un abbondanza virtuosa, ci avverte Latouche, forse l unica compatibile con una societ davvero solidale



8 thoughts on “Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita

  1. Fioravante Fioravante says:

    Uno dei migliori testi divulgativi di Serge Letouche che chiarisce billlantemente i malintesi sul pensiero rivoluzionario che salverebbe l umanit dal collasso cui destinata e involontariamente smentisce le informative date in malafede da giornalisti e politici ignoran


  2. Giacomo Meneghello Giacomo Meneghello says:

    Lettura un po pesante se non si e studiosi o appassionati di economia.In ogni caso l autore illustra la sua famosa tesi riguardante la decrescita felice,che dovrebbe farci molto riflettere.


  3. mavi mavi says:

    Un libro che si legge con facilit e ti porta a riflettere su malintesi della nostra societ , dove consumare, avere pi , sembrano essere gli unici segni distintivi di un progresso che, forse ora di prenderne atto, non tale.


  4. carmina carmina says:

    mi ha fatto capire meglio le tematiche insite nel pensiero della decrescita felice , anche se , a volte, lo trovo un p allarmista sul futuro del nostro bel pianeta.


  5. Gianfranco Gianfranco says:

    Lo consiglio a tutti quelli che intendono avvicinarsi all argomento della decrescita economica, senza avere basi troppo specifiche in materia economica


  6. Reluma Reluma says:

    Un libro particolare, che cerca di dare risposte e chiarire un concetto che sempre pi si fa strada contro la crescita smisurata dell economia volta solo ad aumentare il PIL la decrescita.Latouche parla di decrescita e di questa abbondanza frugale attraverso le domande che pi spesso vengono po


  7. Anna Caselli Anna Caselli says:

    Sono una grande ammiratrice di Serge Latouche e delle sue teorie Questo testo fondamentale per conoscere il suo pensiero.


  8. redjacket redjacket says:

    La nostra modernit ci ha dato molto, togliendo ad altri Come noi siamo stati i responsabili della modernit , ora dovremo essere cos responsabili da fare in modo di uscirne fuori prima che sia troppo tardi.La modernit stata ed tuttora, un avventura prometeica che ha prodotto cambiamenti eccezionali e ir


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *