Fabbrica di fabbriche. L'impiantistica in Italia: il caso Italimpianti eBook – Intimatenights.co.uk


Fabbrica di fabbriche. L'impiantistica in Italia: il caso Italimpianti Come nato il titolo del libro La fabbrica un termine che oggi non si usa quasi pi Sa di un mondo passato, un po ottocentesco Ricorda le masse di operai che vanno a lavorare, le ciminiere, un padrone, ambienti rumorosi, con poca luce, odori forti di sostanze lubrificanti Oggi si chiamano imprese, aziende, capannoni, a volte uffici, ma nella memoria collettiva si perso il significato di questo termine ancora capace di condensare in un efficace e sintetica parola il mondo del lavoro e della produzione La fabbrica un luogo fisico fatto di macchine tra loro posizionate in un layout, di persone tra loro organizzate e dirette da capi, di materie prime da lavorare e trasformare, di energie che muovono le macchine, di sistemi di trasporto, di uffici per vendere e comperare Mettere tutto questo insieme e farlo funzionare non una cosa da poco Ma chi viene prima della fabbrica Un altra fabbrica composta da disegnatori, ingegneri, dirigenti, da uffici in cui si disegna, progetta, calcola, si comprano macchine industriali e altro Si costruisce il fabbricato, si montano i macchinari, si avvia la produzione, a volte si istruisce il personale e poi si consegna al proprietario la nuova fabbrica perfettamente funzionante Ecco il mestiere di Italimpianti



1 thoughts on “Fabbrica di fabbriche. L'impiantistica in Italia: il caso Italimpianti

  1. Edy Edy says:

    Sono Edilio Fasce un ex dipendente di Italimpianti come sicuramente i tre autori ricorderanno.Ho comprato il libro per conoscere il loro punto di vista sulla crescita e il declino della grande societ nella quale abbiamo avuto l onore di lavorare.Li ringrazio per quanto pubblicato a memoria di una societ che ha saputo svilupparsi , organizzarsi e operare in un modo moderno e diversificato che per molti aspetti anco


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *