Conversazioni con Dio. Un dialogo fuori del comune: 2 – Intimatenights.co.uk


Conversazioni con Dio. Un dialogo fuori del comune: 2 Fantastico libro ed assicuro che mentre leggevo, effettivamente, sembrava che Dio stesso stesse rispondendo alle domande che da sempre mi sono posto Walsch in questo secondo libro della trilogia, racconta del dialogo intercorso tra lui e Dio a proposito di quesiti riguardanti quelli trattati nel primo libro ma in un contesto geopolitco la natura dei governi, come creare un mondo senza guerre Le risposte, assicuro che, arrivano in modo diretto e molto chiare, a tal punto che non pu non sorgere il sospetto che sia una vera conversazione con Lui.In ogni caso questo Dio tutt altro che quello che ci hanno insegnato da sempre a temere, ma un Dio d A che non ci lascia mai soli, non importa cosa noi facciamo Consiglio questo libro a tutti, anche solo per avere un altro punto di vista in relazione a quelle domande che, sono sicuro, tutti certamente prima o poi ci poniamo Straconsigliato Dopo aver letto il primo volume non ho potuto fare a meno di acquistare anche questo Per chi cerca la Verit come sto facendo io e per chi vuole veramente intraprendere il cammino verso Chi veramente questo libro, questi libri sono una meravigliosa guida Consigliatissimo Ripropongo la stessa recensione del primo libro perch ulteriormente confermata Un libro che porter nella vita di ogni lettore enormi cambiamenti Da leggere e rileggere e da digerire.Un libro una trilogia in realt che non capiter per caso nella vita di ogni lettore , e capiter nel momento giusto , nel momento in cui si stava aspettando qualcosa del genere.Va al di l di qualunque credenza religiosa ed un libro adatto a chiunque sia disposto ad ascoltare la conversazione trascritta in questo testo sia essa realmente accaduta o sia semplicemente frutto delle riflessioni dell autore. Un libro fantastico..ti apre la visione su una dimensione delle cose e dei fatti diversa da quella che conoscevamo fino ad ora. Veramente illuminante Non semplicissimo nella comprensione per tutti, ma assolutamente in linea con ci che sento Dovrebbe essere un po una nuova bibbia Per la straordinaria novit e profondit delle argomentazioni teologiche e filosofiche che attraggono anche chi non ha fede leggendolo ho capito che siamo noi i responsabili del nostro destino, non Dio, che, vivendo fuori del tempo eternit , fa la nostra volont , non la sua Continua, col secondo volume, la trilogia di Neale Donald Walsch L autore riprende i temi cari a filosofi e teologi ma a cui n la ragione n la fede hanno dato risposte convincenti, proponendo un nuovo modo di pensare e di vivere Guerre, religioni, divorzio, omosessualit , ruolo della donna argomenti di stretta attualit trattati in modo libero dai pregiudizi, pieno di dolcezza e ironia, ma anche ricchi di spunti rivoluzionari e controcorrente, illuminanti per chi persegue la ricerca della verit Una lettura stimolante, che invita a mettere in discussione le proprie convinzioni per accedere a un risveglio profondo della coscienza e a un rapporto sereno con il mondo Se vuoi trovare pace e serenit , oltre ad allargare l uso della tua mente, prendi questo libro tutti e tre le conversazioni sono da leggere , e ti troverai a pensare diversamente la realt di ogni giorno. Conversazioni con Dio e un libro di scoperta, di gioia, che ti libera da tutte le convinzioni errate su Dio, e ti aiuta a capire che tu sei davvero un essere speciale e devi vivere SOLO per essere felice.Tutto quello che ti ferma sono le tue convinzioni sbagliate su Dio, essere che ti giudica e ti punisce devi vivere le tue esperienze, devi sbagliare e devi essere cosciente che Dio vuole solo quello che tu desideri per te stesso.Tu sei A,, Tu sei una parte di Dio e sei solo Divino, immortale..perche il tuo spirito non morira mai, Tu non sei ne il corpo, ne la mente, sei l unione di della tua anima, corpo e mente tutte importanti se gestite con la tua Divina intelligenza. It s not the same book 2 different versions and ISBN overridden Really disappointed I understand the book content may be the same but I specifically asked for the old version


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *