epub pdf Protocollo Cremlino (eNewton Narrativa) – Intimatenights.co.uk

Protocollo Cremlino (eNewton Narrativa) Intrighi politici, spie e amori inconfessabiliQuale segreto nasconde lamante di Stalin Un grande romanzo di Marek HalterGiugno , la commissione McCarthy, che in piena caccia alle streghe sta falciando carriere e vite innocenti con il pretesto di sgominare attivit antiamericane, porta in tribunale una donna di nome Maria Apron, accusata di essere entrata negli Stati Uniti con un passaporto falso e di aver assassinato un agente segreto americano in missione in Unione Sovietica Per difendersi, Maria non ha altro che i propri ricordi, e li user, nei cinque giorni del suo interrogatorio, per imporre la sua verit e salvarsi la vita Marina Andreieva Gusseiev, questo il suo vero nome, inizia la confessione con una rivelazione sconvolgente s, ha conosciuto Stalin, stata anche la sua amante e quella storia ha distrutto tutti i suoi sogni Perch proprio per sfuggire al dittatore, nel , la donna, allepoca una giovane promessa del teatro moscovita, era stata costretta ad abbandonare per sempre la sua carriera e la sua citt E si era ritrovata nel Birobidjan, la regione autonoma ebraica creata in Siberia da Stalin, dove aveva scoperto la grande vitalit della cultura yiddish e trovato la Era un dottore americano, si chiamava Michael Apron Ma la fine della seconda guerra mondiale modifica gli equilibri gli americani, vecchi alleati, diventano nuovi nemici Accusato di spionaggio, Michael viene rinchiuso in uno dei gulag pi terribili e, per salvarlo, Marina decide di sfidare linfernoDalle stanze segrete del Cremlino alla repubblica ebraica creata da Stalin in Siberia, dal gulag alle prigioni dellFBI unappassionante e commovente epopeaHanno scritto di Il cabalista di Praga Marek Halter racconta la storia del mostro dargilla e del rabbino che lo cre Per denunciare i rischi della fede quando si trasforma in potere Dario Fertilio, Corriere della SeraUn romanzo storico che alterna realt e leggenda per ricostruire la vicenda del Gran Rabbino di Praga, il quale grazie al sapere della cabala, cre il Golem, il gigante dargilla destinato a difendere gli ebrei del ghetto dai loro persecutoriFabio Gambaro, la RepubblicaHalter firma un romanzo prezioso che mescola avventura, fantasia e spiritualitLe FigaroMarek HalterNato in Polonia nel , a cinque anni lascia con la famiglia il ghetto di Varsavia per andare a vivere in Russia Nelarriva in Francia Artista poliedrico, oltre ad aver firmato una ventina di libri di successo dedicati allepopea del popolo ebraico, anche pittore e regista cinematografico tra i fondatori del movimento SOS Racisme, che si batte per promuovere la pace in Medioriente Intellettuale di fama internazionale, Halter collabora regolarmente con alcune delle pi prestigiose testate giornalistiche del mondo, incluse le pi importanti in Italia Tra i suoi libri ricordiamo Perch sono ebreo, Intrigo a Gerusalemme e La regina di Saba e, pubblicati dalla Newton Compton, Il cabalista di Praga e Protocollo Cremlino E senza dubbio un romanzo ben documentato il cuore della storia si svolge in buona parte in una Regione autonoma creata negli anni trenta da Stalin per concentrare la popolazione ebraica che viveva nell Unione Sovietica Il racconto ricco e toccante, pieno di cambiamenti di scena e di tante vicissitudini tenute strette da una trama che rimane avventurosa e movimentata fino all ultima pagina Il clima del maccartismo americano del dopoguerra prolunga ulteriormente le traversie di molti personaggi che ne avevano gi viste di tutti i colori per l indimenticabile protagonista, Marina, col suo carattere forte e provato oltre ogni dire nel suo paese, anche le macchinazioni dell FBI sembrano maneggi puerili, incapaci di scalfirla veramente.Consiglio di leggerlo, non solo perch di viene a conoscenza di tanti fatti storici poco conosciuti, ma anche perch ha una scrittura solida e regala prospettive forti e non banali salvo, forse, la figura del giornalista narratore che assomiglia quasi al Goodwin di Nero Wolf se da una parte alleggerisce il tono generale della storia, a me sembrato un tantino fuori registro Ma un impressione del tutto marginale. Un buon libro per chi, come me, apprezza le ricostruzioni storiche dietro le quinte, percorrendo gli anni di un passato non pi recentissimo attraverso le storie di vita di personaggi secondari che per hanno inciso su fatti importanti Ovviamente un opera di fantasia, ma scritta molto molto bene e fa luce su un periodo la fine della seconda guerra mondiale ancora poco limpido dal punto di vista della ricostruzione storica Imperdibile la macchietta di Nixon, Reagan C responsabili della caccia ai comunisti made in USA. Romanzo con sfondo storico che mi ha arricchito di informazioni sul Maccartismo e il periodo stalinista.Non annoia mai Lo consiglio vivamente agli appassionati del genere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *