{Free Best} Misteri persiani: I volti nascosti dell'Iran (Orienti) Author Antonello Sacchetti – Intimatenights.co.uk

Misteri persiani: I volti nascosti dell'Iran (Orienti) L ho letto la settimana prima di andare in Iran aprile 2014 e davvero ho ritrovato tutto come scritto dall autore Attento e veritiero, l autore scrive bene e si legge veloce Consigliato a tutti quelli che si interessano di Iran e Persia e vogliono rivedere i pregiudizi che in occidente sono diffusi sull islam Agile libretto di poco pi di 100 pagine sulla Persia o Iran, non una guida di viaggio ma contiene tante notizie indispensabili per conoscere paese o per andare in Iran Consigliatissimo L autore e una persona comune Non un giornalista, non uno scritttore E di questo lo stile del libro ne risente, pero ha il vantaggio di dare un punto di vista da uomo della strada, da semplice appassionato dell Iran E non e poco Intrigante mix di analisi e spunti di viaggio Linguaggio accattivante Si legge con intensit e velocit Lo ho letto durante un viaggio in iran Forse un po esagerato nel descrivere i tratti positivi e di ospitalit diffusa Di certo c molta simpatia Pare che l autore abbia molte amiche qui Probabilmente aiuta. Affascinante lettura per conoscere la Persia sia negli usi che nei costumi del popolo iraniano attraverso le descrizioni di un amante dell Iran Dalper la maggior parte degli occidentali lIran sinonimo di fondamentalismo islamico, di terrorismo, di pericolo Le cronache hanno ridotto la Persia a problema, offuscandoanni di storiaMolto prima di Khomeini e Ahmadinejad, lIran ha dato al mondo Ciro il Grande, Rumi, Avicenna, Hafez e Khayyam e ha scritto un pezzo di storia fondamentale dellintera umanit Una storia che ci porta in una terra di bellezze assolute e ingiustizie profonde Una storia complessa, affascinante e misteriosa E troppo spesso sottovalutata Una storia di musulmani sciiti, zoroastriani, cristiani ed ebreiLa ricchezza di etnie e culture diverse che convivono dai tempi dellImpero Persiano il mistero di questo Paese, in cui soltanto il % della popolazione di etnia persiana Un Paese che continua a svolgere anche nel XXI secolo il ruolo di cerniera tra Europa ed Estremo OrienteLa nostra storia, il nostro vocabolario e persino la nostra tavola devono molto alla Persia Che ci piaccia o meno, dovremo fare i conti ancora per molto tempo con lIran E in questo confronto dovremmo sempre essere consapevoli della grandezza della storia e della cultura persianautore, per lacutezza delle osservazioni, sembra un diretto discendente dei grandi viaggiatori europei da Marco Polo ad Ambrogio Contarini e soprattutto del romano Pietro della Valle, che raggiunse la corte dei re sufi nel XVI secolo dallintroduzione di Amir Madani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *