{Read books} Iliade (Grandi classici tascabili) Author Omero – Intimatenights.co.uk

Iliade (Grandi classici tascabili) Inutile parlare della storia, la mia attenzione e plauso rivolta alla traduzione, che definisco democratica in quanto consente di fruire della narrazione a tutti, senza stravolgere l originale E per me non un merito da poco Il tutto, cos , diventa molto pi scorrevole ed accattivante Bravi Una buona versione in prosa moderna e scorrevole, piacevolmente leggibile Molto validi i testi di commento a fine libro, che consiglio di leggere per primi, organizzati non sulla struttura narrativa del testo ma per grandi temi. Recensisco ovviamente la traduzione che trovo fanrastica La scelta della traduzione in prosa con l uso di un italiano attuale, senza alcuna pesantezza e retorica sicuramente frutto di grande lavoro A questo si aggiunge il miracolo di aver ottenuto un ritmo che non fa rimpiangere mai le traduzioni in versi.Un grazie di cuore alla Dott.ssa Maria Grazia Ciani Mi dispiace aver dovuto chiedere la sostituzione, ma purtroppo, dopo aver aperto il pacco ho trovato il libro in queste situazioni Come si pu vedere ci sono alcuni tagli sulla copertina e alcune pagine sono piegate Mi dispiace. A scuola non lo sopportavo Ho voluto dargli una seconda chancemi ha delusi di nuovo Storia molto bella ma sembra pi un elenco delle pagine gialle Tizio figlio di Caio che ha sposato Sempronia, cugino diche ha ucciso Se avesse risparmiato il centinaio di nomi inutili e incomprensibili sarebbe stato anche un buon libro L unica cosa interessante sono le teorie avanzate nei secoli sull effettiva ambientazione del poema tra cui una in particolare che colloca questi avvenimenti nei Paesi del Nord Europa e quindi affascinante, durante la lettura, cercare nel poema la prova dell una o dell altra tesi. Parto dall edizione Kindle Marsilio Ottima, manca il testo greco peccato ma d altronde l edizione una versione in prosa del testo omerico.L Iliade, anche in prosa, resta un capolavoro, leggibilissimo, distante 3000 anni da noi, ma assolutamente superiore e preferibile al 99,99% della melma che pubblicata oggi.Omero chi esso fosse e se fu aveva non solo l intento di intrattenere, ma di educare i suoi ascoltatori certo, la paiadeia proposta a tratti esecrabile alle orecchie di un moderno e credo non fosse esente da distinguo anche alle orecchie di un acheo , ma si aveva una visione del mondo, la letteratura e l epica anche orale nelle battaglie e nei duelli nascondevano insegnamenti.Achille e la sua ira sono a a tratti detestabili, frutto di una societ dove l onore e la forma vanno di pari passo, dove esiste comunque un senso di responsabilit pubblico e di dignit Tutte cose distanti da noi anno luce.Leggere l Iliade obbligatorio se si vuole comprendere a grandi linee cosa sia stata la civilt occidentale.P.S Marsilio farebbe cosa gradita se rendesse disponibile in Kindle anche l Eneide. Tra le molte traduzioni, soprattutto quelle ad uso scolastico, prima tra tutte quella famigerata di Vincenzo Monti che ha gettato nel panico intere generazioni di studenti, questa si distingue per semplicit e chiarezza di interpretazione, pur senza rinunciare al rigore linguistico Io l ho utilizzata per una lettura in parallelo con il Monti di cui sopra, ma la consiglio a chiunque desideri avvicinarsi a questo imprescindibile clasdico della letteratura di ogni tempo. Un mondo in cui la morte evento dominante viene inondato di luce metafisica e fissato nellimmagine crudele di una forma perfetta e priva dombra il mondo perduto degli eroi, la privilegiata arena dei campioni, luniverso aristocratico dei pricipi murato nelle sue leggi inesorabili, segnato da un tempo limpido e breve, bruciato dalleccesso di splendore Roberto Calasso lo ha paragonato a un immane masso abbandonato nella pianura un masso che pesa su tutto limmaginario greco, un universo pietrificato che proietta sullOccidente innumerevoli figure carismatiche Elena e Achille, Ettore e Andromaca, Priamo ed Ecuba, Patroclo, Paride, Odisseo, Aiace, Agamennone, Diomede spesso richiamate dal loro poetico Valhalla per diventare materia di dissertazione di aneddoto di dramma di leggenda ma pronte a rientrare nel loro ambito di privilegio e preclusione per riassumere, insieme al ruolo archetipo ed emblematico, il duplice volto dellenigma Nulla prima dellIliade, tutto dopo lIliade Leggere questo poema significa ritrovare chiavi segrete, spesso dimenticate, che aprono mille porte tutti gli aspetti di una grande civilt hanno qui e qui soltanto le loro radici profonde

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *