Free Prime L'Italia in guerra: 1915-1918. Niente sarà come prima – Intimatenights.co.uk

L'Italia in guerra: 1915-1918. Niente sarà come prima Prima della Grande guerra cerano re e imperatori, lEuropa possedeva colonie in Africa e in Asia, gli analfabeti erano la maggioranza della popolazione, le donne di solito non lavoravano e non votavano La prima guerra mondiale allorigine di quella trasformazione che, nel bene e nel male, ha creato il nostro mondo Questo libro una macchina del tempo che trasporta i ragazzi di oggi almaggio , quando lItalia entr in guerra contro lAustria, e prima ancora algiugno , allattentato di Sarajevo, fino alnovembre , il giorno della vittoria dopo anni di massacri Spiega le cause e gli eventi casuali che incendiarono lEuropa racconta le battaglie e la vita quotidiana nelle trincee, sulle montagne, in citt, nei campi di prigionia mostra gli oggetti, le divise, le mitragliatrici, i cannoni, gli aerei, le navi, i sommergibili, i carri armati percorre luoghi legati per sempre a memorie insanguinate lIsonzo, il Piave, il Carso, le Alpi, Caporetto, Vittorio Veneto Soprattutto, questo libro macchina del tempo ci fa ascoltare le voci dei protagonisti, politici e generali, scrittori e persone comuni, al fronte e a casa diventa cos unimmersione in una realt che ci appare lontana la guerra totale ma che non deve essere dimenticata Preso per mio figlio, di otto anni e mezzo L ha letto in pochissimi giorni e lo ha apprezzato molto L ho sfogliato e leggiucchiato anche io e lo ritengo un ottimo libro, forse adatto anche a bambini e ragazzini un po pi grandi fino alle medie Interessante il proporre molti passi da diari, memorie e altro di personaggi famosi e non Apprezzabile il tono non schierato Unica pecca a mio avviso immagini e grafiche troppo stilizzate Comunque libro decisamente molto riuscito Facile e accattivante nonostante i contenuti siano ovviamente tristi Aneddoti e racconti interessanti Lo sto leggendo a mio figlio di 8 anni e ci piace molto Lo sto anche consigliando Un modo diverso, rispetto ai testi di scuola di studiare la grande guerra Aspettative mai deluse dalla narrativa di Birattari Approccio efficace ed esaustivo allo stesso tempo, utile ai ragazzi delle scuole medie per farsi un quadro completo dei fatti che hanno determinato e fatto la GRANDE GUERRA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *