[[ download books ]] Il tramonto del liberalismo occidentale (Einaudi. Stile libero extra) Author Edward Luce – Intimatenights.co.uk

Il tramonto del liberalismo occidentale (Einaudi. Stile libero extra) Questo piccolo libro di Edward Luce, che si legge in un paio di giorni, diviso in quattro parti Ecco un primo capitolo in cui si parla dei problemi che minano il liberalismo occidentale stagnazione della produttivit Gordon , gentrificazione Florida , crescenti diseguaglianze Milanovic e blocco dell ascensore sociale, etc Nel secondo capitolo si prendono di mira le lites, incapaci di rispondere al disagio del popolo Segue un salto un po forzato, comprensibile meglio se si assume una prospettiva statunitense La terza parte, infatti, si dedica in particolare ai rapporti tra USA e Cina, come risposta alla domanda cosa succede una volta eletti al potere i populisti O meglio come si muover nello scacchiere internazionale il nuovo inquilino della Casa Bianca Forse a volte Luce avrebbe potuto fare di pi Ad esempio, avrebbe potuto tentare di risalire pi a fondo alle cause dei fenomeni analizzati nella prima parte Anche nella conclusione si sarebbe potuta buttare gi qualche ulteriore riga Ci nonostante, il libro intesse pi che bene vari fili e riesce a delineare una visione d insieme della situazione economica e politica dell occidente Non sono per niente d accordo con chi, in un altra recensione, lo descrive come una narrazione autoassolutoria da parte delle lites. Il solito trattato o che si atteggia a tale che cerca di spiegarci qualcosa che nemmeno l autore ha capito e pu capire vista la sua posizione snob.In pratica dovrebbe essere una critica alle elite, ma si trasforma invece nell esatto contrario Sono le classi svantaggiate dalla globalizzazione a non aver capito Il problema quindi non che sempre pi persone vivano peggio di 20 30 anni fa non solo in termini economici, ma anche di sicurezze e tutele , il problema che queste persone ora osano votare contro natura In parole povere se votassero bene, il problema non sussisterebbe Del resto l autore fa parte di quel sistema che sfruttando un concetto erroneo di liberismo, ha tratto solo vantaggi immeritati Non c quindi una critica all elite odierna in carica senza meriti, ad un sistema che non liberista nel senso di meritocratico ma basato su relazioni e finto ed interessato buonismo s , questo termine perfetto per descrivere il fenomeno, come quei termini inglesi che in una sola parola descrivono un concetto.Prendiamo il caso italiano Sono sfavorevole al ridicolo e assistenzialista reddito di cittadinanza Ma come fai a respingerlo se poi spendi 3 4 volte tanto per salvare banche e banchieri e bancari senza alcuna penalizzazione per i colpevoli Sono favorevole all immigrazione, ma come fai ad esserlo se fatta senza regole, con tanta finta demagogia e molto interesse economico scaricando il problema sulle citt ormai piene di delinquenti, evasori e nullafacenti stranieri Ovvio che il cittadino, la cosiddetta classe media, vede il suo stile di vita crollare Stipendio fermo per la competizione di manodopera a buon mercato e di concorrenti che operano totalmente in nero , welfare polverizzato da furbi che sfruttano ogni occasione anche perch formalmente a isee zero , sicurezza a rischio a causa di delinquenti che nonostante decine di precedenti non restano mai in galera.Tutti fatti che non leggerete sui giornali nazionali, interessati pi a cosa ha detto il politico tal dei tali che alla realt Perch come l autore, la realt non la vivono sulla loro pellechokengtitiktitikchokeng il libro inconcludente perch alla fine non d alcuna risposta o soluzione, come invece vorrebbe far credere nelle premesse. Il libro sicuramente interessante inevitabilmente per di parte.Pi che descrivere il declino delle democrazie occidentali analizza il fallimento della sinistra liberal in America ed Inghilterra e di riflesso nel resto del mondo equiparandolo al fallimento della democrazia in quanto tale non che sia pro Trump o pro Brexit.Un mea culpa di un esponente di quella sinistra che stata incapace di capire le reali aspirazioni desideri necessit dei propri elettori o pi in generale dei cittadini almeno di quelli con conti bancari con meno di 1 milione di dollari sterline.Acuta la riflessione sul reddito di cittadinanza e sulla necessit di tutelare la dignit delle persone, cos come il prospettarsi dei problemi legati all automazione ed alla robotizzazione dei processi produttivi che costituiscono una problematica ben pi grave della manodopera a basso costo cinese.Abbastanza scontato, seppur spesso sottovalutato, il nesso economica democrazia. Il patto civile che per sessant anni ha consentito all Occidente di governare le sue crisi sta andando in frantumi sotto la spinta disgregatrice dei populismi, da Trump alla Brexit La democrazia non pi ovvia come lo era stata per anni In questo libro, Edward Luce affronta con chiarezza il progressivo indebolirsi dell egemonia occidentale e la crisi del liberalismo, problemi di cui i populismi che proliferano in Europa e in America sono un sintomo, non la causa Abbiamo imboccato, a detta di Luce, una traiettoria discendente I motivi L arroganza delle lite nei confronti degli ultimi, dei dimenticati dal mercato, e l errata convinzione che il sistema dovesse durare per sempre Non si pu guarire senza una diagnosi, per quanto severa possa apparire E secondo Luce, a meno che l Occidente non riesca a costruire un economia capace e di cui possano beneficiare quante pi persone possibile, la sua libert corre seri pericoli Unendo giornalismo ed esperienze di prima mano a una sintesi di alto livello della letteratura economica e sociologica pi recente, Luce offre un ritratto del mondo contemporaneo e una ricetta per coloro che credono nei valori nati dall Illuminismo e vogliono difenderli dagli attacchi cui sono sottoposti ogni giorno


About the Author: Edward Luce

Is a well known author, some of his books are a fascination for readers like in the Il tramonto del liberalismo occidentale (Einaudi Stile libero extra) book, this is one of the most wanted Edward Luce author readers around the world.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *